Superare il limite dei 4Gb di RAM

È da circa un mesetto che ho installato 4Gb di ram sul mio pc fisso (ne supporta fino a 8!). La brutta sorpresa è stato lo scoprire che il mio chipset, una volta superati circa i 3.2Gb, si fagocita il resto. Da quello che ho capito è a causa delle “limitazioni” nel mappare gli indirizzi riservati alle periferiche (bus PCI,AGP, ecc…) ovvero gli indirizzi che vanno da 3.2Gb a 4Gb devono essere per forza di cose impegnati. Questo succede nei chipset con più di 6/12 mesi di vita, quelli più recenti, a quanto ho letto, non dovrebbero avere questi “problemi”.

Tornando al dunque, alla fine sono riuscito a vedere comunque tutta la ram sfruttando una funzione presente nel mio BIOS che si chiama “Memory Hole” che consente di rimappare la memoria scomparsa oltre il tetto dei 4Gb.

Ma ciò non è bastato: per vedere tutta la ram è ho dovuto usare un kernel alternativo a quello installato automaticamente da Ubuntu.

Il pacchetto di questo kernel ha il suffisso “server”. Se invece stiamo usando una Debian dobbiamo installare il pacchetto kernel con suffisso “bigmem”.

Ultima nota: nel mio pc fisso ho anche una scheda grafica NVidia, ma per questo kernel, al cortrario di quello di classico, non è stato compilato il driver proprietario. Sarà quindi necessario installarlo seguendo una delle tante guide presenti sul Web oppure provare il tool Envy creato da Alberto Milone scaricabile dal suo sito sito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*
Website

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.