È online GAIA Framework

Finalmente ho trovato il tempo per ripulire dai dati specifici dell’applicazione che sto sviluppando per presentare GAIA Framework.

Cosa è GAIA Framework?

È il primo strumento di sviluppo per applicazioni Web3.0. Supporta una marea di funzioni, dalla gestione utenti ai temi sui controlli (da quì in poi Webgets) passando anche per l’internazionalizzazione.
Con esso è possibile scrivere applicazioni che sfruttano il Web per essere veicolate, con un metodo visuale che ricorda VisualBasic. La quantità di codice da scrivere per essere subito operativi è limitata, nella quasi totalità dei casi, alla semplice gestione degli eventi provacati dai Webgets, in questo modo ci si deve concetrare solo sulla applicazione.

A cosa serve?

Nasce da una idea che ho da molti anni e dalla necessità di creare una applicazione distribuita ad accesso multiplo che non dipendesse da nessun fornitore specifico o piattaforma. Nell’idea originale pensavo potesse essere utilizzato anche per fare normali siti Internet, ma, visto le finalità del progetto, mi sono concentrato soprattutto nello sviluppo di librerie utili alla creazione di applicazioni del tutto simili a quelle eseguite localmente.

Ok, voglio vederlo, dove posso andare per provarlo ?

Basta collegarsi a questo link per andare al form di partenza. Occhio! il form sarà probabilmente un po deludente, ma nei prossimi giorni cercherò di arricchirlo. IMPORTANTE! Vista la complessità del progetto, ho abbandonato da un po’ la compatibilità con IE e quindi devi usare FIREFOX. Altro punto : non ti spaventare se le finestre vengono ridimensionate, è giusto così, perchè questo ambiente di sviluppo serve soprattutto per costruire applicazioni distribuite e non classici siti.

Come le sviluppo applicazioni?

Oltre al motore dell’applicazione, ho da circa un anno, cominciato la creazione dell’ambiente di sviluppo integrato. È ancora molto acerbo, ma consente di manipolare piuttosto bene i forms. Nella figura all’inizio del post è possibile vederlo. Con il tool di sviluppo puoi creare applicazioni in maniera completamente visuale in un modo, come dicevo prima, del tutto analogo ad IDE come VisualBasic.

Sembra interessante, posso scaricarlo?

No, per ora lo tengo online come demo, sono tre anni che ci sputo sangue sopra e non voglio che il primo pincopallino ne faccia razzia. La mia intenzione è di distribuirlo con licenza GPL, ma per ora mi astengo.

Questo è tutto.

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*
Website

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.