Vista fa schifo!

L’altra sera sono uscito a cena con amici, e nel parlare del più e del meno, è saltato fuori che nei nuovi PC dove lavorano avevano (stranamente) preinstallato Vista. Narravano di come i tecnici non riuscissero ad installare neppure la stampante. Da qui il fatto che presto faranno il down-grade a XP (a quanto pare il cd per questa operazione è già incluso) per mai più rivedere questo “schifo di Vista”.

Questo post non è per gettare benzina sul fuoco o per compiacermi nel dire “ve lo avevo detto!”, ma piuttosto per provare ad analizzare questa situazione: non credo che Vista faccia schifo, penso solo che soffra dello stesso male di cui soffrono già sia Linux che tutti i diversi. Proprio perchè così diversi non vengono capiti e di conseguenza sono da eliminare.

Ovviamente qui di parole se ne potrebbero sprecare a milioni.

Cosa è diverso? Diverso da chi/cosa? Da quello che qualcuno ci ha imposto?

Il fatto è che l’essere umano, nonostante il grande progresso tecnologico, è in genere inerte al cambiamento, anzi oppone resistenza. Se cambiare il colore delle finestre e la forma delle icone, è in grado di mettere in crisi l’utente medio che è pronto a scagliare sentenze alla prima occasione, figuriamoci passare a Linux.

Ho avuto modo di installare Linux in un ambiente di lavoro medio, e spesso mi sono sentito criticare per difetti banalissimi, del tipo che non c’è Photoshop o che OpenOffice spostava di 3 millimetri il logo della ditta e tutto questo a riprova del della superiorità di Windows… da rimanere senza parole.

Vagli a spiegare che il difetto non è nel sistema operativo, ma è perchè quelle applicazioni non le fa nessuno e che quindi dei volenterosi programmatori hanno cercato di creare qualcosa di molto simile, anche senza sapere le specifice dei formati tentando letteralmente di immaginare come questi fossero.

Ovviamente passa in secondo piano che le licenze per questi programmi che Linux non ha, non le hanno mai pagate, anzi c’è la gara a chi trova per primo l’ultima crack del programma XYZ. Passa anche in secondo piano l’abituale formattazione mensile perchè il sistema va male o un virus ha sputtanato tutto.

Senza contare che un utente Windows prima di andare in Internet deve mettersi un certo numero di preservativi chiamati Antivirus, personal firewall, Anti popup, Anti Hijacker, Anti spyware, ed inoltre ognitanto RegCleaner. Tutto questo in nome della usabilità…una situazione veramente demenziale.

Tutto questo è diventato ormai una abitudine: il nostro caro utente che usa “il SO più facile da usare al mondo” deve vivere con l’angoscia che lo spiino, che da un momento all’altro smetta tutto di funzionare e che magari i dati personali non siano più recuperabili, oppure (e meno male che l’ADSL un po’ ha migliorato la situazione) che arrivi una bolletta da 5000 euro perchè il figlio dopo aver scaricato un dialer si è connesso per l’ultimo mese tramite un ISP della Nuova Guinea.

Adesso basta smetto di divagare, avevo detto che non avrei gettato acqua sul fuoco, ma alla fine ci sono cascato…buonanotte!

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

5 thoughts on “Vista fa schifo!

  1. Vista fa schifo e basta.. non è questione di resistenza al cambiamento
    Il fatto è che con tutti i tentativi di constringerci ad usare i programmi che dicono “loro”, le versioni che dicono “Loro”, gli mp3 che dicono “”loro… Vista è più occupato a controllare e bloccare, piuttosto che a far girare bene il PC.

    ps
    scordavo… molti Pc marchiati non ti permettono neanche di disistallare Vista…visto che hanno limitazioni nel bios

    come dire… mi compro la macchina e mi costringono ad usare la benzina di una certa marca… che schifo

  2. Vista fa schifo (da due giorni ho Vista) , oppure ho dimenticato 26 anni di reti, proprio da quando si trasferiva in kermit.
    Le connessioni semplici tipo ping su se stesso, non funzionano.
    Disabiliti i firewall , chissà quale fottuto servizio devi attivare.
    In tutto automatico va in internet ( e chissene frega).
    Ma i ping con se stesso? Configurabilità manuale allucinante e complessa senza alcun nesso logico gli accostamenti.(es condivisione con chi? (che te ne frega) E se poi voglio, chi ci metto un mac, un filtro ,altro, anche un prete se serve cazzo.
    Signori abbandonate definitivamente WINDOWS e i suoi fratelli , passate a linux formattate tutto e rimontate XP

  3. Non ci riusciamo proprio è? Ho provato fare un post tentando di trovare qualche scusa per lodare un po’ il nemico, ma purtroppo, a quanto pare, non c’è proprio nulla su cui aggrapparsi!

    Ci hanno frantumato le palle per un casino di tempo co sto longhorn per poi ottenere una frazione di quello che prospettavano.

    Gli rodeva che la Apple avesse fatto OSX e adesso gli rode e roderà ancora di più che Linux sta imboccando la strada giusta.

  4. Da due anni sono passato al Mac, e vi assicuro che si tratta di una esperienza meravigliosa.

  5. Sul fatto che faccia schifo credo che ci siano pochi dubbi, per fortuna i produttori di hardware più seri stanno consegnando le macchine con la possibilità del downgrade a xp (e con i relativi driver). Non è da poco che mi occupo di hardware e sistemi operativi. Nella mia carriera mi è capitato di litigare con os2 Warp, con SCO Unix, addirittura con uno Xinix (uno Unix ridotto per 8086 da Siemens, oltretutto in tedesco). Mi è capitato anche di reinstallare un Windows 98 in giapponese, ma di arrivare ad acquistare un portatile nuovo e disinstallare il sistema operativo per montarne uno precedente non mi era mai successo prima. Windows Vista mi ricorda quei tiranni (ce ne sono stati tanti nella storia, e purtroppo ce ne sono e ce ne saranno ancora) che piazzano polizia e agenti segreti dappertutto per tentare di bloccare sul nascere qualsiasi tentativo di rivolta per non dover affrontare la dura realtà: sono loro che non sono all’altezza della situazione. Ora non so voi, ma io proprio non sopporto un sistema operativo che ad ogni cosa che faccio chiede conferme (è vero che questo si può disabilitare, ma allora perchè farlo, visto che l’utente inesperto non saprà come comportarsi e quello esperto gli risponderà sicuramente di proseguire). Mi chiedo se, visto chi è Microsoft, non avessero la possibilità di fare un sistema operativo che finalmente rompesse i ponti col passato, che fosse più leggero ed efficente, invece di questo pachiderma che non serve a nessuno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*
Website

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.